Intermac e Movetro a Glasstec: soluzioni ad alto tasso di tecnologia

Automaction è il nuovo concept che caratterizza la partecipazione di Intermac e Movetro a Glasstec 2018

Azioni, prodotti, servizi evoluti, che si concretizzano in soluzioni all’avanguardia, robotica collaborativa e in una gamma completa di sistemi di movimentazione e stoccaggio che permettono realizzazioni su misura di fabbriche chiavi in mano. In un’esposizione di oltre 1.000 mq, il pubblico di Glasstec ha potuto sperimentare concretamente, attraverso macchinari, linee e tecnologie integrate perfettamente funzionanti, come Intermac sia in grado di realizzare fabbriche digitali, automatizzate ed interconnesse.

Glasstec è per la nostra azienda un evento di riferimento per il mercato internazionale del settore del vetro a cui dedichiamo un importante investimento; una vetrina mondiale di grande valore che ci permette di dimostrare come le tecnologie che sviluppiamo riescano ad accrescere il valore competitivo dei nostri clienti.” dichiara Franco Angelotti, direttore Sales di Intermac.

Intermac e Movetro a Glasstec: soluzioni ad alto tasso di tecnologia: Foto 1
Intermac e Movetro a Glasstec: soluzioni ad alto tasso di tecnologia: Foto 2
Intermac e Movetro a Glasstec: soluzioni ad alto tasso di tecnologia: Foto 3
Intermac e Movetro a Glasstec: soluzioni ad alto tasso di tecnologia: Foto 4

Novità di prodotto

Master One in cella con Master Loader

Semplice fuori, Intermac dentro. Master One è il nuovo centro di lavoro a 3 assi dedicato alla lavorazione del vetro in grado di eseguire tutte le lavorazioni senza alcun compromesso di performance che vanta un rapporto imbattibile in termini di qualità e competitività sul mercato. Questo centro di lavoro, essenziale nel design e completo di tutte le funzionalità, è adatto ad ogni tipo di cliente, dal più esperto al piccolo artigiano. In occasione di Glasstec è presentato in perfetta integrazione con il robot Master Loader per ottenere versatilità, efficienza ed un elevato ritorno d’investimento, anche in chiave Industry 4.0

Genius CT-Plus

Doppia tecnologia, un’unica macchina.
In fiera Genius CT- Plus è in versione Comby, insieme al banco laminato LM-A, in grado di gestire in modalità automatica spessori vetro fino ad 88.12 e il 1010.4 in modalità assistita per i clienti più esigenti permettendo l’innovativo taglio e troncaggio in sagoma fino a 44.2.

Grazie all’innovativo polmone verticale, brevetto Intermac, Comby Plus è la soluzione ideale per i clienti che vogliono ottenere la massima produttività con ingombri ridotti al minimo.

Integrazione flessibile

I visitatori di Glasstec hanno potuto vivere l’esperienza dell’alta innovazione tecnologica che caratterizza Intermac e testare gli strumenti che permettono di ottenere più valore dalle macchine. Prima fra tutti SOPHIA, la piattaforma digitale che consente agli utilizzatori di accedere a maggiori informazioni dalle macchine a disposizione e attiva azioni concrete per ottimizzare le prestazioni e monitorare la qualità del lavoro, anticipando le cause dei guasti e fornendo visibilità sulle azioni richieste per risolvere eventuali anomalie. L’insieme dei dati raccolti e analizzati da un’intelligenza artificiale si trasforma in utili indicazioni per ottimizzare la produzione dei clienti e la qualità dei prodotti, offrendo opportunità di crescita di enor­me valore. Queste informazioni forniscono, inoltre, ai clienti gli strumenti per prevenire problemi che danneggerebbero la pro­duzione. A rafforzare l’integrazione ed interconnessione macchina-operatore si affianca a SOPHIA anche il nuovo ICAM-Supervisor, il modulo I-Cam capace di dialogare perfettamente con software esterni, e di generare automaticamente programmi di lavorazione.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info